Ficarazzi: alle foci dell’Eleuterio

Ficarazzi è situata alle foci dell’Eleuterio, lungo la strada statale 113. Ha una superficie di soli 3,6 chilometri quadrati e si estende su una fascia di litorale che guarda da un lato il porto di Palermo, dall’altro la coda di Aspra. Come tutte le cittadine di mare, presenta zone ricche di panorami, con un lungomare …

Continua a leggere

Corleone: città Regia dalle Cento Chiese

E’ una strana città, in cui s’intrecciano e si fondono passato e presente, nella ricerca di un futuro a cui non sfugga nulla del passato. Un passato glorioso, ma fatto anche di sangue versato non in eroiche imprese, ma a causa di quella «Cosa» che si chiama «Mafia», che non è mai stata «buona», che …

Continua a leggere

Contessa Entellina: archeologia, arte, etnia albanese

Costituisce il più antico insediamento albanese in Italia Infatti nel 1450 gli Albanesi ripopolarono l’antico casale di Comitissa (oggi Contessa). Dopo l’invasione della penisola balcanica da parte dell’Impero Ottomano gli albanesi già stanziati a Comitissa furono raggiunti a ondate successive da parenti e amici della terra natia che non avevano voluto rinunciare alla religione dei padri …

Continua a leggere

Collesano: sul Monte d’Oro resti della città di Paropos

Il paese di Collesano é situato sul versante settentrionale delle Madonie, ai piedi del massiccio roccioso della Grotta del Signore. E’ raggiungibile percorrendo l’autostrada Palermo Catania A-19 con uscita Buonfornello, da qui si imbocca la SS113 fino al bivio di Roccella-Cefalù quindi si procede per la SP9 per circa 13 km. Le origini del centro …

Continua a leggere

Cinisi: un cuneo dalla montagna al mare

Il territorio di Cinisi è un ampio cuneo che si frappone alle terre di Carini e Terrasini con la peculiare attrattiva di una ampia zona montano – collinare e una fertile piana che arriva sino alla costa tirrenica meridionale. Qui il mare e ancora pulito e cristallino, meta ogni anno di migliaia di visitatori II …

Continua a leggere

Ciminna: la Curia Capitaniale, storia e leggenda di un paese in crescita

Il paese, che si erge a 500 metri sul versante settentrionale delle Serre, a sinistra del fiume San Leonardo, si estende per 56,34 chilometri in luogo di un antico agglomerato agreste. Lo stesso nome “Ciminna” testimonia una passata dominazione araba: esso deriva probabilmente da “Soemina”, che vuoi dire ricco, grasso, la cui semantica richiama la …

Continua a leggere

Chiusa Sclafani: il ciliegio di un antico casale

Davvero è esistita “Chiusa la vecchia”, a circa due chilometri dall’attuale centro abitato? Oppure si tratta di una fantasia popolare, come non di rado accade nei nostri paesi? La scoperta di una necropoli, avvenuta nel 1877, lascerebbe pensare che sia esistito davvero un agglomerato urbano più antico, in un sito poco distante dall’attuale paese. In attesa …

Continua a leggere

Cerda: capitale del rally mondiale, oggi del carciofo

Cerda è situato nelle Madonie nord occidentali, tra le valli dei fiumi Torto e Imera settentrionale. Il centro abitato è adagiato ai piedi del pizzo della Guardia, di fronte alla vallata dove sorge il monte San Calogero (1.326 metri di altitudine) e offre una magnifica vista sulle pendici a cereali, oliveti e mandorleti. Sull’orizzonte si …

Continua a leggere

Cefalù: terra di mito

Cefalù è terra del mito: qui Dafni, poeta cantore della natura, accecato dalla suocera per vendetta, viene trasformato in roccia dal pietoso Mercurio; qui Ercole nel 1283 a.C, costruisce un tempio al Sommo Padre Giove; qui i Giganti, discendenti da Javan figlio di Jafet, figlio di Noè, vissero le loro grandi avventure. Della più antica …

Continua a leggere

Cefalà Diana: la rocca imprendibile

Cefalà Diana è un paese adagiato su uno scosceso spuntone di terra arenaria. Il suo territorio si estende su una superficie che supera di poco i nove chilometri quadrati. La torre merlata di quello che fu il castello di Cefalà Diana domina l’ampio panorama che fa da sfondo alla Rocca Busambra. Intorno al 1329 il …

Continua a leggere